fbpx

Il ROI, questo sconosciuto

Il ROI, questo sconosciuto

By : -

Il ROI, questo sconosciuto

Sembra banale ma non lo è: moltissime aziende non calcolano il ROI quando effettuano un’azione, una programmazione o una qualsiasi attività di marketing!

Questa scelta, dovuta quasi sempre alla mancanza di preparazione professionale, trascina con se l’impossibilità di effettuare delle corrette valutazioni obiettive dei risultati, positivi o negativi, raggiunti dalle azioni di marketing.

Cos’è il ROI

Iniziamo dalle basi: il ROI (Return on Investment) è un parametro estremamente importante, quasi sempre misurato in percentuale, che consente di conoscere la valenza di un investimento in termini di rientro economico.

Questo parametro deve essere utilizzato

  • in via preventiva durante le fasi di pianificazione di un piano marketing
  • durante lo svolgimento delle azioni previste dal piano marketing, ai fini di verifica
  • alla fine delle azioni del piano marketing per analizzare nel dettaglio i risultati ottenuti e la valenza degli stessi

Intendiamoci, il ROI non è la panacea di tutti i mali!
Sicuramente è però un parametro che ha una forte valenza, quando ben utilizzato, poiché ci fa capire se vale la pena investire in determinate azioni, se le stesse procedono come dovrebbero o necessitano di correzioni, infine ci fornisce l’indicazione dei risultati ottenuti aiutandoci anche a capire se e cosa bisogna ottimizzare per le azioni futuri simili a quelle realizzate.

In linea di massima il ROI è, molto semplicemente, la differenza tra quanto investito e quanto ricavato. Questa valutazione, realizzata in tutte le varie fasi, consente di poter scartare (o approfondire) le eventuali azioni da realizzare.

Calcoliamo il ROI

La formula per il calcolo del ROI è semplice, anche se non è così semplice calcolarlo bene, ovvero

ROI= [(Ricavi totali-Investimento)/Investimento]x100

Facciamo un esempio pratico
Ipotizziamo che hai realizzato una campagna promozionale online a pagamento per vendere i tuoi servizi o prodotti. Hai investito su questa azione di marketing € 500,00 lordi.
Alla fine della campagna la stessa ti ha generato un ricavo totale lordo di € 800,00.

Qual è stato il ritorno dell’investimento?

Riprendendo la formula otterremo

ROI= [(800,00 – 500,00)/500,00]x100  >>> un ROI del 60%

Significa che per ogni Euro investito hai avuto un ricavo di € 0,60 lordo

Questo dato permette quindi di valutare ( e valutare preventivamente) se quella specifica azione di marketing è realmente produttiva o meno.

L'importanza del ROI - salvatore piccolo consulente marketing

Ma non è così facile

Ovviamente non è così semplice e lineare calcolare il ROI effettivo. Nel calcolo è necessario inserire tanti altri parametri non sempre di facile valutazione, quali ad esempio

  • Alcune attività non hanno un ROI immediato
  • In molte attività si utilizzano più canali diversi contemporaneamente e non sempre si riesce ad attribuire un’origine d’acquisto certa ad un determinato canale
  • La misurazione dei canali offline è molto più complessa e meno immediata
  • Bisogna tener conto di innumerevoli dati che influenzano il risultato finale ma che non fornisco un dato immediato rilevabile
  • …e molto altro ancora!

Ovviamente le soluzioni ci sono e devono essere qualificate e quantificate di volta in volta.

Ricapitolando

Il ROI è un parametro fondamentale da calcolare in qualsiasi business e per tutte le attività di marketing

Per quanto la formula sia semplice da applicare raccogliere e quantificare tutti dati per ottenere un risulta reale non è così semplice ma è sicuramente fattibile con le giuste competenze professionali, l’esperienza e l’obiettività.


Vuoi iscriverti alla mia newsletter? Bene!

Compila il modulo che trovi a questa pagina

>>> Iscrizione Newsletter <<<

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti è piaciuto il mio blog? Ti prego, fallo sapere al mondo:)

RSS3
Seguimi via Email
Facebook28
Twitter11
LinkedIn16
Share
WhatsApp5